I Servizi

I Tours In Namibia

Recapiti

GOLDWING Tourism cc
Swakopmund - Namibia

E-mail:
info@namibiamoremio.com

Tel: +264 64 463990
Fax: +264 64 463980
Rolando
Cell. +264 81 2802461
Nadia
Cell. +264 81 2398942

Chiamaci con:

Nadia
Skype Me™!
Rolando
Skype Me™!

Scopri chi siamo

Rolando è una guida e "driver" di notevole esperienza, che unisce alla professionalità il grande amore e rispetto per la natura, le persone e gli animali della Namibia. La disponibilità, la simpatia,...
Continua

Nadia, sua compagna nella vita e nel lavoro, si occupa principalmente dell'organizzazione dei tour mettendo a disposizione della Goldwing serietà, esperienza e tanta voglia di farvi fare il più bello ed indimenticabile tour della vostra vita...
Continua

Altri Paesi

Dove muore un fiume nasce un paradiso: Il Delta Okavango è considerato uno dei più straordinari ecosistemi al mondo. Questo immenso...
Continua

Gli "Esclusivi"

Quattro proposte diverse e ricche di emozioni indimenticabili! Se non sei interessato ai soliti viaggi classici e preferisci fare qual'cosa di diverso...
Continua

I Nostri Tours In Namibia

ETNIE NAMIBIANE TRA CULTURA E AVVENTURA
MAKALANI TOUR DI 18 GIORNI

leaf (Tour consigliato in self-drive)

LUXURY - alloggi lusso.
CLASSIC - alloggi medi.
BASIC - alloggi in guest-house.

Clicca qui, per una quotazione indicativa.
Se hai verificato i costi indicativi e sei interessato a ricevere una quotazione per più persone con o senza guida, compila il form: Richiesta Info Tours; seguendo le tue richieste ti invieremo senza impegno, un'offerta.

NB: Tour con guida
A causa dell'elevato costo della guida consigliamo la richiesta della stessa per gruppi a partire da un minimo di 4 persone.

Per vedere il percorso indicativo clicca sulla mappa.

leaf

Deserto del Namib
Sesriem-Sossusvlei
Swakopmund
Bradenberg
Damaraland
Kaokoland
Epupa Falls
Ovamboland
Kavango
Etosha
Waterber Plateau

Giorno 1

Windhoek. All'aereoporto ci troverete ad accogliervi! Per il self-drive: consegna documenti, vouchers e ritiro del veicolo. Per coloro che arrivano con Air Namibia al mattino alloggio al lodge nei pressi di Sesriem con trattamento riportato al giorno 2. Per gli arrivi tarda mattinata-pomeriggio, accomodazione a Windhoek in hotel BB. Cena libera. A scelta accomodazione in lodge in DBB.

Giorno 2

Verso il Namib. Al mattino, partenza verso il deserto più antico del mondo, risalente a circa 80 milioni di anni fa. Attraversando l’'altopiano centrale, primo impatto con i vasti e spettacolari paesaggi namibiani, culminanti nel panoramico passo Spreetshooghte, da cui si gode una vista mozzafiato sulle piane del Namib. Sosta pranzo a Solitaire, unica stazione di servizio della zona, famosa per la sua torta di mele. Alloggio nella zona in lodge DBB. Distanza km 350.

Giorno 3

Deserto del Namib. Nel cuore del deserto alla scoperta delle dune di sabbia più alte del mondo tinte da colori dall’arancio all’ocra, con escursioni a piedi sulla celebre Duna 45, nella “Valle Morta”  tra le sue spettrali acacie fossili, e a Sossusvlei, tra arcani silenzi e paesaggi unici, in continuo mutamento di forme e colori. Pranzo e visita al Sesriem Canyon: profondo 30 m crea un ambiente umido che favorisce la rara vegetazione della zone. Relax e Alloggio nello stesso lodge DBB.

Giorno 4

Swakopmund. Dopo il valico di 2 passi stupendi, Gaub e Kuiseb, si giunge a questa vivace cittadina dalla surreale atmosfera tedesca immersa in un paesaggio altrettanto surreale e unico al mondo, dove il deserto rovente incontra le fredde acque dell’Atlantico. Dopo il pranzo, escursione alla Valle della Luna, tra paesaggi “extraterrestri” e esemplari vetusti di Welwitschia mirabilis, la pianta più famosa (e più strana) della Namibia, vero “fossile vivente”. Accomodazione in hotel BB. Cena libera in ristorante sul mare. Distanza km 310.

Giorno 5

Emozioni sull’'oceano. Combinazione di mare e dune di sabbia. Inizierete con una crociera in barca nella baia di Walvis Bay per avvistare otarie, uccelli marini e, quando è stagione, per i più fortunati, balene e delfini. Dopo circa 3 ore e mezza di navigazione restando sempre nella baia, approdo al Pelican Point e trasbordo su 4x4 che vi porterà sulle dune di sabbia fino al Sandwich Harbour, un’ altra isolata laguna paradiso per diverse specie di uccelli. Pranzo sulla spiaggia a base di tramezzini, stuzzichini di pesce ed ostriche freschissime, vanto della zona. Nel tardo pomeriggio ritorno a Walvis Bay dove riprenderete la vostra vettura. Pernottamento nello stesso hotel BB. Cena libera. Distanza tra Swakopmund e Walvis Bay km 30.

Giorno 6

Tra Herero e Damara. Dalle spoglie piane costiere alle stupende montagne del Damaraland per incontrare, lungo una delle più belle sterrate della Namibia, le donne di etnia Herero, i “cugini modernizzati” degli Himba, nei loro variopinti abiti, retaggio di epoca vittoriana, e i pastori Damara, sui tipici carretti trainati da asini, una delle prime etnie migrate da nord in Namibia. Sosta pranzo e arrivo al massiccio del Brandberg dove un sentiero panoramico tra rarità botaniche e vista sul Koenigstein, la cima più alta della Namibia, conduce ai misteriosi dipinti rupestri della White Lady, tra i più belli d’Africa. Alloggio in lodge della zona in DBB. Distanza km 314.

Giorno 7

Twyfelfontein. Ancora nel Damaraland per ammirare il più spettacolare santuario di arte rupestre della Namibia e uno dei più vasti del mondo: oltre 2000 petroglifi incisi dagli antichi San nelle rosse arenarie, dal 2007 Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Alloggio e pranzo al lodge e nel pomeriggio safari con ranger e macchina del lodge alla ricerca dei rari elefanti del deserto: detti anche “elefanti di fiume”che vivono solo qui; poco più piccoli di quelli del parco Etosha, hanno l’estremità delle zampe più larghe e possenti per poter scavare nella sabbia dei fiumi alla ricerca dell’acqua. Alloggio allo stesso lodge in DBB.

Giorno 8

Nel Kaokoland. Attraverso Palmwag e Sesfontein (sosta pranzo) tra paesaggi da favola, grandi letti di fiumi in secca e distese di euforbie, si entra tra le montagne del Kaokoland, una delle ultime regioni selvagge d’Africa e regno degli Himba. Alloggio a Opuwo in lodge DBB. Distanza km 330.

Giorno 9

Tra gli Himba. Incontro indimenticabile con questo fiero popolo di pastori che, ormai unico in Namibia, conserva intatto lo stile di vita tradizionale tutto incentrato, dai vestiti al cibo ai culti religiosi, sull’amato e indispensabile bestiame; leggendaria la bellezza delle donne, inconfondibili per la mistura di ocra rossa e grasso animale che ricopre anche le elaborate acconciature. Sosta per pic-nic lungo il percorso e arrivo a Epupa Falls con alloggio in lodge DBB. Distanza km 197.

Giorno 10

Epupa Falls. Sul fiume Kunene, al confine con l’Angola, per sperimentare una Namibia diversa, ricca di verde e di acque che precipitano nelle deliziose Epupa Falls, circondate da grandi baobab. Tra le attività, a piedi sulle colline per ammirare le cascate dall’alto, un nuovo incontro con gli Himba e i Demba(altra etnia namibiana che vive solo in questo estremo nord) o oziare nelle fresche pozze naturali delle cascate. Alloggio allo stesso lodge in DBB.

Giorno 11

Ovamboland. Ritorno verso Opuwo e sosta pranzo. Proseguimento per entrare nella terra degli Owambo, l’etnia di ceppo bantu più numerosa della Namibia, organizzata in clan familiari con proprietà collettiva delle terre. La strada è costellata dai tipici kraal, villaggi recintati con capanne dal tetto di paglia. Sosta pranzo a Outapi. Visita ad un maestoso Baobab, che all’ interno ospita una piccola chiesa consacrata. Alloggio in lodge in DBB. Distanza km 370.

Giorno 12

Verso Rundu. Si entra nella regione del Kavango (Caprivi), dominata da questo possente fiume, che in Botswana darà vita al grande delta interno dell’Okavango, e dall’omonima etnia che pratica l’agricoltura nelle fertili piane alluvionali e la pesca, costruendo tipiche nasse e imbarcazioni, i mokoro, anche sottoforma di deliziosi souvenir. Alloggio in lodge DBB con pranzo e scenografica gita in barca sul fiume con aperitivo al tramonto. Distanza km 590.

Giorno 13

I Kawango. Nei loro villaggi dalle capanne di fango e paglia per conoscere la loro vita, i segreti del fiume e della pesca. Visita a Rundu e, per chi lo desidera, alla comunità sostenuta dal volontariato. In alternativa, il lodge offre gite in barca e attività di pesca. Alloggio in stesso lodge DBB.

Giorno 14

Tra i San. A sud, con sosta pranzo alle porte del deserto del Kalahari, regno dei leggendari San con visita a un villaggio immerso nella boscaglia, dove il popolo più antico della Terra mostrerà le tecniche di raccolta di erbe e radici, di caccia e tutti i segreti per sopravvivere nel difficile ambiente del Kalahari: l’esperienza culturale più intensa della Namibia a tu per tu con le nostre origini. Alloggio in lodge DBB. Distanza km 199.

Giorno 15

Meteoriti e miniere. Nel “triangolo d’oro” (Grootfontein-Tsumeb-Otavi), zona di grande ricchezza mineraria, per vedere la più grande meteorite nel mondo, quella di Hoba, e per un pranzo nella bella cittadina di Tsumeb, dalla atmosfera tedesca e famosa per l’estrazione di stagno e rame. Arrivo a Etosha e alloggio in uno dei tre resort del parco in DBB o, a scelta del cliente e secondo disponibilità in un lodge nelle immediate vicinanze del parco. Distanza km 220.

Giorno 16

Etosha. Emozionante safari nel parco ritenuto il terzo più grande d’Africa e uno dei più ricchi di animali, tra alberi moringa, savane, boschetti di mopane la grande distesa salina di Etosha Pan, chiamato dai San  “il grande posto bianco”. Con la propria auto, si va da una pozza all’altra per incontri ravvicinati con elefanti, giraffe, zebre, antilopi d’ogni specie e i loro predatori. Alloggio in stesso resort o lodge in DBB.

Giorno 17

Namibia centrale. Verso sud, nel vasto altipiano della Namibia Centrale su cui si erge, nei dintorni di Otjiwarongo, il Waterberg Plateau, un singolare altopiano isolato, con  imponenti pareti di arenaria e, più a sudovest nei pressi di Omaruru, il massiccio di rocce vulcaniche miste a spettacolari graniti dell’Erongo. Pranzo durante il viaggio e alloggio in lodge in zona centro Namibia di vostra preferenza. Distanza km 220-320.

Giorno 18

Windhoek. A seconda dell’orario del volo di ritorno, sosta al divertente mercato artigianale di Okahandja, visita, con pranzo, della capitale, tra storici edifici coloniali, la vivace Post St. Mall e i suoi meteoriti di Gibeon, e ultimo shopping tra eleganti negozi e mercatini tradizionali. Trasferimento in aeroporto. Distanza km 200.

Legenda Servizi

BB = pernottamento e colazione
DBB = pernottamento, colazione e cena

In self-drive

Il Tour comprende: Pernottamenti in alloggi di categoria media e/o alta; tutti i pasti specificati nel programma; noleggio veicolo 2x4 o 4x4 con aria condizionata, due ruote di scorta; assicurazione Zero Excess e chilometraggio illimitato; entrate dei parchi Etosha, Sossusvlei e Waterberg(se in programma nel tour scelto), crociera ed attività a Walvis Bay(se in programma nel tour scelto); pacchetto informativo e mappa della Namibia con tragitto evidenziato; tasse locali (15% Vat).

Il Tour non comprende: Voli; assicurazioni personali; pranzi e cene non specificate nel programma; bevande; carburante; lavanderia; mance.

Con guida

Il Tour comprende: Pernottamenti in lodges; tutti i pasti specificati nel programma; veicolo 4x4 o pulmino 2x4(per più di 4-6 persone) con aria condizionata, due ruote di scorta; assicurazioni Zero Excess e chilometraggio illimitato, carburante; entrata di tutti i parchi e siti archeologici, visita villaggi Himba e Boscimane(se in programma nel tour scelto); mance; pacchetto informativo, mappa della Namibia con tragitto evidenziato; tasse locali (15% Vat).

Il Tour non comprende: Voli; assicurazioni personali; pranzi e cene non specificate nel programma; bevande; lavanderia.

Clicca qui, per una quotazione indicativa.
Se hai verificato i costi indicativi e sei interessato a ricevere una quotazione per più persone con o senza guida, compila il form: Richiesta Info Tours; seguendo le tue richieste ti invieremo senza impegno, un'offerta.

Goldwing Tourism cc